Muro doppio e pannello sandwich

Tekla Structures
2024
Tekla Structures

Muro doppio e pannello sandwich

Muro doppio e pannello sandwich crea una parete in calcestruzzo prefabbricato. Tale parete è costituita da pannello interno, lamina, isolamento e pannello esterno.

Oggetti creati

  • Pannello interno

  • Lamina (opzionale)

  • Isolamento (opzionale)

  • Pannello esterno (opzionale)

Utilizzare per

Situazione

Descrizione

Pannello sandwich, pannelli divisi.

Pannello sandwich, parete in mattoni sul pannello esterno come trattamento superficiale.

Ordine di selezione

  1. Selezionare il primo punto.

  2. Selezionare il secondo punto.

    La parete viene creata automaticamente quando viene selezionato il secondo punto.

Identificazione delle parti

Parte

1

Pannello interno

2

Lamina

3

Isolamento

4

Pannello esterno

Scheda Parti

Utilizzare la scheda Parti per controllare le dimensioni e il posizionamento di pannello interno, lamina, isolamento e pannello esterno della parete a sandwich. Il pannello interno viene sempre creato.

Impostazioni di marcatura

Impostare Impostazioni di marcatura su Attivato per visualizzare Prefisso e Numero partenza per tutte le parti.

Pannello interno

Opzione

Descrizione

Default

Spessore

Definisce lo spessore del pannello interno.

150 mm

Lamina

Opzione

Descrizione

Default

Spessore

Definisce lo spessore della lamina.

1 mm

Crea lamina

Definisce se viene creata la lamina.

Sì e sotto-assemblaggio

Isolamento

Opzione

Descrizione

Default

Spessore

Definisce lo spessore dell'isolamento.

50 mm

Creare isolante

Definisce se viene creato l'isolamento.

Sì e sotto-assemblaggio

Travi bordo in caso divisione

Definisce diverse proprietà di materiale e classe per le parti sul bordo della parete.

Pannello esterno

Opzione

Descrizione

Default

Spessore

Definisce lo spessore del pannello esterno.

1 mm

Crea pannello esterno

Definisce se viene creato il pannello esterno.

Sì + unità di getto

Proprietà

Opzione

Descrizione

Default

Pref. N.

Prefisso e numero partenza del numero posizione della parte.

Alcuni componenti includono una seconda riga di campi in cui è possibile inserire la marca di posizione dell'assemblaggio.

Il numero partenza della parte di default è definito nelle impostazioni Componenti nel menu File > Impostazioni > Opzioni.

Materiale

Tipo di materiale.

Il materiale di default è definito nella casella Materiale della parte nelle impostazioni Componenti nel menu File > Impostazioni > Opzioni.

Nome

Nome mostrato nei disegni e nei report.

Classe

Numero classe parte.

Tipo di unità di getto

Definisce se il tipo di struttura della parte è Prefabbricato o Gettato in opera.

Impostare Tipo di unità di getto su Attivato per visualizzare il Tipo di unità di getto per le parti.

Prefabbricato

Posizionare

È possibile utilizzare il posizionamento Standard o Avanzato. Con il posizionamento avanzato, è disponibile un numero maggiore di opzioni per la larghezza del pannello sandwich e il posizionamento della lamina.

Larghezza pannello sandwich

Opzione: Standard

Descrizione

Nessuna distanza tra le parti. Lo spessore del pannello sandwich è dato dalla somma di tutte le parti create.

Definisce lo spessore totale del pannello.

Viene creata una distanza tra il pannello esterno e l'isolamento.

Opzione: Avanzato

Descrizione

Definisce la larghezza totale del pannello e la distanza tra il pannello interno e l'isolamento.

Viene creata un'altra distanza tra il pannello esterno e l'isolamento.

Definisce la larghezza totale del pannello e la distanza tra il pannello esterno e l'isolamento.

Viene creata un'altra distanza tra il pannello interno e l'isolamento.

Definisce la larghezza totale del pannello e la distanza tra il pannello interno e l'isolamento.

Non viene creata alcuna distanza tra il pannello esterno e l'isolamento.

Posizione lamina

Opzione

Descrizione

Di default, la lamina viene posizionata sul lato esterno del pannello interno.

Definisce un'altra posizione della lamina. Impostare Posizionare su Avanzato.

Offset punto

Opzione

Descrizione

Definisce l'offset dalla faccia esterna del pannello interno.

Definisce l'offset dalla faccia interna del pannello interno.

Definisce l'offset dal centro del pannello sandwich.

Definisce l'offset dalla faccia interna del pannello esterno.

Definisce l'offset dalla faccia esterna del pannello esterno.

Profilo parametrico

Opzione

Descrizione

Sezione parametrica

Impostare su Attivato per definire il prefisso dei profili parametrici dei pannelli sandwich.

Prefisso per il profilo parametrico

Selezionare il prefisso per il profilo parametrico:

  • Posizione h*b e Posizione b*h per creare profili piatti senza prefisso.

    Se l'opzione Sezione parametrica è impostata su Disattivato, per le parti viene utilizzato un prefisso h*b, ad esempio 2000*100.

  • Posizione PLh*b e Posizione PLb*h per creare profili piatti il cui prefisso inizia con PL.

  • Sezione par. h*b e Sezione par. b*h richiedono l'immissione di un prefisso di profilo piatto parametrico.

Prefisso sezione par.

Definisce il prefisso del profilo parametrico.

Scheda Sezione verticale

Utilizzare la scheda Sezione verticale per controllare le proprietà delle parti del livello verticale. È possibile definire sia il livello superiore che quello inferiore. I livelli possono essere impostati come livelli assoluti o verticalmente relativi (scostati) rispetto ai punti.

Livello superiore

Opzione

Descrizione

n1, n2, n3, n4

Definisce l'altezza assoluta del livello superiore.

h1, h2, h3, h4

Definisce l'altezza della parte dalla faccia inferiore.

d2, d3, d4

Definisce lo scostamento verticale dalla parte adiacente.

Quando si utilizzano livelli relativi, i livelli di tutte le altre parti dipendono dal livello del pannello interno.

Livello inferiore

Opzione

Descrizione

m1, m2, m3, m4

Definisce l'altezza assoluta del livello inferiore.

a1, a2, a3, a4

Definisce l'offset inferiore dal punto.

b2, b3, b4

Definisce lo scostamento verticale dalla parte adiacente.

Quando si utilizzano livelli relativi, i livelli di tutte le altre parti dipendono dal livello del pannello interno.

Aumenta spessore pannello interno

È possibile definire un aumento dello spessore sia per il lato superiore che per il lato inferiore del pannello interno.

Opzione

Descrizione

Esempio

Lo spessore del pannello interno non viene aumentato.

Viene aumentato lo spessore del pannello interno verso la faccia esterna dell'isolamento.

Definisce l'altezza dell'isolamento per impedire le intersezioni.

Viene aumentato lo spessore del pannello interno verso la faccia interna del pannello esterno.

Viene aumentato lo spessore del pannello interno verso la faccia esterna del pannello esterno.

Definisce l'altezza del pannello esterno per impedire le intersezioni.

Il pannello interno copre l'isolamento e il pannello esterno.

Opzione

Descrizione

Esempio

Spessore

Definisce lo spessore del pannello interno.

Se non viene immesso un valore, viene utilizzato lo spessore del pannello interno definito nella scheda Parti.

Parti ispessenti

Specifica come aggiungere le parti ispessenti superiore e inferiore al pannello interno.

Spazio nel pannello interno

Immettete un valore per creare uno spazio tra l'interno e la parte anteriore del pannello interno nella parte inferiore e superiore.

Lo spazio è riempito con isolamento.

Opzioni offset

Specifica le opzioni di offset per le parti ispessenti. L'offset può essere definito per entrambe le estremità del pannello.

Scheda Sezione orizzontale

Utilizzare la scheda Sezione orizzontale per definire le estremità della parete e controllare la modalità di divisione delle parti della parete nella direzione orizzontale.

Estremità pannello

Le opzioni relative alle estremità del pannello corrispondono per entrambe le estremità.

Prima estremità pannello

Seconda estremità pannello

Offset estremità pannello

Opzione

Descrizione

Esempio

L'estremità del pannello interno è fissa.

Definisce l'offset per le estremità della lamina, dell'isolamento e del pannello esterno.

L'estremità dell'isolamento è fissa.

Definisce l'offset per le estremità del pannello interno, della lamina e del pannello esterno.

L'estremità del pannello esterno è fissa.

Definisce l'offset per le estremità del pannello interno, della lamina e dell'isolamento.

Sagoma dello spigolo nella direzione interna.

Per l'angolo del pannello esterno, definisce l'offset dalla faccia interna del pannello interno. L'isolamento è lungo il pannello interno.

Sagoma dello spigolo nella direzione interna.

Definisce la lunghezza dell'angolo del pannello esterno.

Sagoma dello spigolo nella direzione interna.

Per l'angolo del pannello esterno, definisce l'offset dalla faccia interna del pannello interno. L'isolamento è lungo il pannello esterno.

Sagoma dello spigolo nella direzione esterna.

Definisce l'offset orizzontale per il pannello esterno. Non vi è alcuna distanza tra l'isolamento e l'angolo del pannello interno.

Lo spazio vuoto tra la parte anteriore della parte di spigolo creata e la parte anteriore dell'isolamento è riempito di default con l'isolamento.

Sagoma dello spigolo nella direzione esterna.

Definisce l'offset orizzontale per il pannello esterno. Per l'angolo del pannello interno, definisce l'offset dalla faccia esterna del pannello interno.

Sagoma dello spigolo nella direzione esterna.

Definisce l'offset orizzontale per il pannello esterno. Per l'angolo del pannello interno, definisce la lunghezza.

I pannelli ad angolo non vengono creati.

Definisce l'offset orizzontale per il pannello interno, l'isolamento e il pannello esterno.

Sagoma dello spigolo

Opzione

Descrizione

Specifica la sagoma dell'angolo del pannello interno.

Specifica la sagoma dell'angolo del pannello esterno.

Specifica la sagoma dello spigolo dell'isolamento.

Aggiungi spigolo a pannello principale

Aggiunge lo spigolo al pannello. Le opzioni sono:

  • Aggiungi a unità di getto 4 (4 = pannello esterno)

  • Aggiungi a sotto-assemblaggio 4
  • Aggiungi a unità di getto 1 (1 = pannello interno)

  • Aggiungi a sotto-assemblaggio 1

Smusso verticale

Opzione

Descrizione

Definisce se viene creato uno smusso verticale.

Definisce le dimensioni verticale e orizzontale dello smusso, nonché il prefisso della parte e il numero partenza.

Offset orizzontale

Per utilizzare le opzioni, impostare Dividi vista frontale su Attivato.

Opzione

Descrizione

Definisce l'offset orizzontale per la lamina, l'isolamento e il pannello esterno. La distanza principale tra i pannelli interni è definita nella sezione Dividi vista frontale della scheda.

Definisce l'offset orizzontale per il pannello interno, la lamina e il pannello esterno. La distanza principale tra le parti isolanti è definita nella sezione Dividi vista frontale della scheda.

Definisce l'offset orizzontale per il pannello interno, la lamina e l'isolamento. La distanza principale tra i pannelli esterni è definita nella sezione Dividi vista frontale della scheda.

Definisce un angolo di 90 gradi per il pannello interno e l'offset verticale verso il pannello ad angolo dalla faccia interna del pannello esterno. La distanza principale tra i pannelli interni è definita nella sezione Dividi vista frontale della scheda.

Opzioni aggiuntive per l'angolo a 90 gradi:

  • Definisce le sagome degli spigoli del pannello interno.

  • Definisce come viene aggiunto lo spigolo al pannello interno.

  • Definisce il prefisso della parte e il numero partenza.

Specchiatura

Opzione

Descrizione

Definisce se un pannello sandwich è specchiato.

Divisione delle parti

Per dividere le parti del pannello, impostare Dividi vista frontale su Attivato.

Opzione

Descrizione

Le parti non sono divise. Definisce l'offset orizzontale per entrambe le estremità della parere utilizzando i punti come punti di riferimento.

Le parti sono divise. Definisce la larghezza della sezione e il numero di sezioni.

L'offset della prima estremità è il riferimento per la larghezza della prima sezione in corrispondenza della prima estremità del pannello.

L'offset della seconda estremità è il riferimento per la larghezza dell'ultima sezione in corrispondenza della seconda estremità del pannello.

Le parti sono divise. Definisce la larghezza della sezione e il numero di sezioni.

L'offset della prima estremità è il riferimento per la larghezza della prima sezione in corrispondenza della prima estremità del pannello.

Il punto (2) è il riferimento per la larghezza dell'ultima sezione in corrispondenza della seconda estremità del pannello.

Le parti sono divise. Definisce la larghezza della sezione e consente di immettere il numero di sezioni.

Il punto (1) è il riferimento per la sezione iniziale in corrispondenza della prima estremità del pannello.

L'offset della seconda estremità è il riferimento per la larghezza dell'ultima sezione in corrispondenza della seconda estremità del pannello.

Le parti sono divise. Definisce la larghezza della sezione e consente di immettere il numero di sezioni.

I punti (1, 2) sono i riferimenti per la larghezza della sezione in corrispondenza di entrambe le estremità del pannello.

Opzione

Descrizione

Definisce la direzione orizzontale.

Scheda Lamina

Utilizzare la scheda Lamina per controllare la suddivisione verticale e/o orizzontale della lamina.

Dimensioni

Opzione

Descrizione

1

Definisce se la lamina viene divisa:

  • La lamina non viene divisa.

  • La lamina viene divisa nella direzione orizzontale.

  • La lamina viene divisa nella direzione verticale.

  • La lamina è divisa nella direzione orizzontale e in quella verticale.

2

Definisce il numero e la larghezza delle sezioni centrali.

3

Definisce la distanza tra le sezioni.

4

Definisce la larghezza della prima e dell'ultima sezione nella direzione orizzontale.

5

Definisce l'altezza della sezione superiore e di quella inferiore nella direzione verticale.

6

Definisce quale estremità del pannello viene utilizzata per distribuire le sezioni dell'isolamento.

Direzione punti

Definisce la direzione dei punti. Le opzioni sono orizzontale o verticale.

Questa opzione influisce sulla rappresentazione dei disegni di officina.

Scheda Isolamento

Utilizzare la scheda Isolamento per controllare la divisione verticale e/o orizzontale dell'isolamento.

Dimensioni

Opzione

Descrizione

1

Definisce se l'isolamento è diviso:

  • L'isolamento non è diviso.

  • L'isolamento è diviso nella direzione orizzontale.

  • L'isolamento è diviso nella direzione verticale.

  • L'isolamento è diviso nella direzione orizzontale e in quella verticale.

2

Definisce il numero e la larghezza delle sezioni centrali.

3

Definisce la distanza tra le sezioni.

4

Definisce la larghezza della prima e dell'ultima sezione nella direzione orizzontale.

5

Definisce l'altezza della sezione superiore e di quella inferiore nella direzione verticale.

6

Definisce quale estremità del pannello viene utilizzata per distribuire le sezioni dell'isolamento.

Direzione punti

Definisce la direzione dei punti. Le opzioni sono orizzontale o verticale.

Questa opzione influisce sulla rappresentazione dei disegni di officina.

Scheda Pannello esterno

Utilizzare la scheda Pannello esterno per controllare la divisione verticale e/o orizzontale del pannello esterno. È inoltre possibile definire gli smussi e aggiungere un rivestimento in mattoni.

Dimensioni

Opzione

Descrizione

Definisce la direzione della divisione.

Descrizione

1

Definisce se il pannello esterno è diviso:

  • Il pannello esterno non è diviso.

  • Il pannello esterno è diviso nella direzione orizzontale.

  • Il pannello esterno è diviso nella direzione verticale.

  • Il pannello esterno è diviso nella direzione orizzontale e in quella verticale.

2

Definisce il numero e la larghezza delle sezioni centrali.

3

Definisce la distanza tra le sezioni.

4

Definisce la larghezza della prima e dell'ultima sezione nella direzione orizzontale.

5

Definisce l'altezza della sezione superiore e di quella inferiore nella direzione verticale.

Smusso

Opzione

Descrizione

Smussi verticali

Definisce gli smussi verticali. Selezionare una sagoma per lo smusso nella lista e definire le dimensioni dello smusso.

Smussi orizzontali

Definisce gli smussi orizzontali. Selezionare una sagoma per lo smusso nella lista e definire le dimensioni dello smusso.

Lato smusso

Definisce i lati in cui vengono creati gli smussi.

Ad esempio:

Proprietà parete in mattoni

Impostare l'opzione Parete in mattoni su Attivato per creare una parete in mattoni.

Opzione

Descrizione

Esempio

Specifica il tipo di parete in mattoni per il pannello esterno e definisce le dimensioni dei mattoni e l'altezza e la larghezza della malta.

Bordi della parete

Definisce se i bordi della parete vengono creati come parti sciolte o se vengono aggiunti in un assemblaggio.

Scheda UDA

Utilizzare la scheda UDA per definire gli attributi utente per pannello interno, lamina, isolamento e pannello esterno. È possibile definire più attributi utente per ogni parte. Gli attributi utente possono essere utilizzati come filtri e possono essere visualizzati in disegni e report.

Opzione

Descrizione

Pannello

Selezionare la pannello per il attributo utente (UDA) che si sta definendo.

È possibile impostare più di un UDA per un determinato pannello, se necessario.

Nome UDA

Immettere il nome dell'attributo utente.

Per aggiungere, ad esempio, un attributo utente di tipo comment, aprire il file objects.inp in un editor di testo e cercare comment. Verrà visualizzato l'attributo seguente:

attribute("comment", "j_comment", string, "%s", no, none, "0.0", "0.0")

Il primo testo tra virgolette è il nome dell'attributo utente, comment. Per il nome immesso viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.

Nome UDA:

  • commento

  • fabricator

  • art_number

  • tipo

UDA:

  • Commento

  • Nome costruttore

  • Numero articolo

  • Tipo

Tipo

Tipo dell'attributo utente.

Utilizzare Stringa per il testo, Intero per i numeri, Mobile per i numeri con decimali e Opzione per selezionare un elemento in una lista. Il tipo di attributo utente è disponibile nel file objects.inp.

Valore

Immettere il valore salvato nell'attributo utente.

Ad esempio:

È stato utile?
Precedente
Successivo