Creazione di elementi

Tekla Structures
2024
Tekla Structures

Creazione di elementi

In Tekla Structures il termine elemento fa riferimento alle parti con una sagoma 3D. Le forme vengono create in un software di modellazione esterno o in Tekla Structures e sono disponibili nel catalogo sagome di Tekla Structures.

Gli elementi sono simili alle altre parti, come travi e colonne. La differenza principale tra gli elementi e gli altri tipi di parti è che una sagoma 3D definisce la geometria di un elemento, mentre una parte dispone di un profilo 2D che viene estruso per creare la lunghezza della parte.

È possibile utilizzare gli elementi per modellare gli oggetti del modello che sarebbero altrimenti difficili da modellare utilizzando le parti e i comandi di base di Tekla Structures, ad esempio il taglio. È inoltre possibile utilizzare gli elementi per modellare gli oggetti del modello che utilizzano sagome modellate in un software o da un produttore esterno.

Ciascun elemento è caratterizzato da proprietà che lo definiscono, come sagoma, materiale e posizione. Se si desidera utilizzare le proprietà degli elementi nei filtri delle viste e di selezione o nei template di disegni e report, è necessario utilizzare gli attributi di template di parti e profili. Se si desidera separare gli elementi dalle parti, utilizzare l'attributo template IS_​ITEM.

Limitazioni per gli elementi

  • Gli elementi non possono essere specchiati.
  • Gli elementi non possono essere suddivisi o combinati. La suddivisione di un elemento importato crea un duplicato nella posizione di divisione.
  • Gli elementi possono essere tagliati o collegati a un'altra parte solo se hanno una sagoma solida.
  • Il valore del peso lordo di un elemento importato può essere diverso da quello di una parte identica di Tekla Structures modellata con i tagli. Il motivo è che i tagli non vengono presi in considerazione nel calcolo del peso lordo delle parti.

Creazione di un elemento o di un elemento in calcestruzzo

  1. Assicurarsi che Modifica diretta sia attivata.

    In questo modo, è più facile regolare la posizione e la rotazione dell'elemento nel modello.

  2. A seconda del materiale dell'elemento da creare, eseguire una delle seguenti operazioni:
    • Nella scheda Acciaio cliccare su Elemento .

    • Nella scheda Calcestruzzo cliccare su Elemento .

    Suggerimento:

    In alternativa, è possibile avviare il comando nel pannello proprietà.

    1. Assicurarsi che non sia stata effettuata nessuna selezione nel modello.
    2. Nel pannello proprietà cliccare sul pulsante Lista dei tipi di oggetti e selezionare Elemento o Elemento in calcestruzzo dalla lista.

      Tekla Structures avvia il comando e mostra le proprietà nel pannello proprietà.

      Nel pannello proprietà è possibile modificare le proprietà degli elementi e, ad esempio, selezionare la forma.

  3. Spostare il puntatore del mouse sui bordi e le facce degli oggetti del modello per visualizzare in che modo gli oggetti ruotano e si adattano alle facce degli oggetti.

    Se si aggiunge l'elemento a un altro oggetto (come la parte o l'oggetto getto) Tekla Structures mostra anche le quote di posizione ai bordi degli oggetti più vicini.

  4. Selezionare il primo punto dell'elemento.
  5. Per indicare la direzione dell'elemento, selezionare un altro punto.

    Tekla Structures posiziona l'elemento tra i punti selezionati iniziando dal primo punto (grip gialla) nella direzione del secondo punto (grip magenta), utilizzando le proprietà Elemento o Elemento in calcestruzzo nel pannello proprietà.

    Tekla Structures mostra gli assi delle coordinate, le maniglie di rotazione e le quote di posizione che è possibile utilizzare per regolare la posizione e la rotazione dell'elemento. Le maniglie sono rosse, verdi e blu in base al sistema di coordinate locale dell'elemento.

  6. Per spostare l'elemento lungo uno degli assi delle coordinate, trascinare la relativa maniglia dell'asse in una nuova posizione.
  7. Per ruotare l'elemento lungo uno degli assi delle coordinate, trascinare la relativa maniglia di rotazione in una nuova posizione.

    Premere Tab per ruotare l'elemento in incrementi di 90 gradi in direzione della maniglia di rotazione selezionata.

  8. Per spostare o ruotare l'elemento specificando una distanza o un angolo:
    1. Selezionare una maniglia dell'asse, una maniglia di rotazione o una freccia di quota.
    2. Digitare il valore di cui modificare la dimensione.

      Quando si inizia a digitare, Tekla Structures visualizza la finestra di dialogo Inserisci una posizione numerica.

    3. Cliccare su OK per confermare la nuova dimensione.
  9. Se si desidera aggiungere altri elementi al modello, cliccare sul pulsante centrale del mouse e ripetere i passaggi 3 - 8.
  10. Per interrompere l'aggiunta degli elementi, premere Esc.
  11. Se necessario, è possibile modificare ulteriormente la geometria degli elementi nella modalità Modifica geometria.

Modifica delle proprietà dell'elemento o dell'elemento in calcestruzzo

  1. Se il pannello proprietà non è aperto, cliccare due volte sull'elemento o sull'elemento in calcestruzzo per aprire le proprietà Elemento o Elemento in calcestruzzo.
  2. Modificare le proprietà, se necessario.
  3. Cliccare su Modifica.

Modifica della sagoma di un elemento

Quando si crea o si modifica un elemento, è possibile selezionare la sagoma dalla lista che contiene tutte le sagome disponibili nel catalogo sagome.

Prima di iniziare, assicurarsi che la sagoma richiesta sia disponibile nel catalogo sagome.

  1. Cliccare due volte su un elemento per aprire le proprietà dell'elemento nel pannello proprietà.
  2. Cliccare sul pulsante ... accanto alla casella Sagoma per aprire la finestra di dialogo Seleziona sagoma.
  3. Selezionare un gruppo o un sotto-gruppo sul lato sinistro della finestra di dialogo.
    Suggerimento:

    Le sagome utilizzate più di recente sono disponibili nel gruppo Recente e le sagome contrassegnate come importanti si trovano nel gruppo Con stella.

  4. Se necessario, utilizzare la casella Filtro per cercare una sagoma nel gruppo selezionato.
  5. Selezionare una sagoma dalla lista.
  6. Cliccare su OK per chiudere la finestra di dialogo Seleziona sagoma.
  7. Cliccare su Modifica nel pannello proprietà per applicare le modifiche.

Conversione di una parte in un elemento

È possibile modificare le parti esistenti nel modello in elementi e allo stesso tempo aggiungere le sagome corrispondenti al catalogo sagome.

Quando si modifica una parte in un elemento, Tekla Structures elimina la parte originale e la sostituisce con l'elemento appena creato nel modello. Il nome, il materiale, la finitura, la classe, la fase di getto e le proprietà di marcatura della parte originale vengono salvati come proprietà dell'elemento corrispondente. Le altre proprietà specifiche del tipo di parte e gli attributi utente non vengono salvati. Gli oggetti associati alla parte originale, ad esempio armatura e superfici, vengono eliminati.

  1. Creare le parti che si desidera modificare in un elemento.
  2. Se si desidera includere più parti nell'elemento, collegare le parti l'una all'altra.
  3. Nella scheda Modifica cliccare su Converti parte in elemento.
  4. Selezionare la parte.

    In alternativa, è possibile selezionare prima la parte, cliccare con il pulsante destro del mouse e selezionare Converti parte in elemento.

Tekla Structures cambia la parte in un elemento e aggiunge una nuova sagoma al catalogo sagome.

Il nome della sagoma viene generato utilizzando il nome parte e la posizione della parte nel formato <posizione griglia>_<elevazione>_<nome parte>. Ad esempio:

  • 1/D_+0_FOOTING

  • 3/C_+0-+3600_COLUMN

  • 1-2/A-B_+3600_SLAB

Se nel catalogo sagome è già presente una sagoma con lo stesso nome, Tekla Structures aggiunge due caratteri di sottolineatura e un numero corrente alla fine del nuovo nome della sagoma. Ad esempio, 1/D_+0_FOOTING__1.

Proprietà elemento ed elemento in calcestruzzo

Utilizzare le proprietà Elemento e Elemento in calcestruzzo nel pannello proprietà per definire, visualizzare e modificare le proprietà di un elemento. Per aprire le proprietà, cliccare due volte sull'elemento o sull'elemento in calcestruzzo.

L'estensione del nome di un file delle proprietà elemento è *.ips.

L'estensione nome file delle proprietà elemento in calcestruzzo è *.ipc.

Se il layout del pannello proprietà è stato personalizzato, l'elenco delle proprietà può essere diverso.

Impostazione

Descrizione

Generale

Nome

Nome di un elemento definibile dall'utente.

Il nome può contenere un massimo di 61 caratteri.

Tekla Structures utilizza i nomi delle parti nei report e in Gestione documenti, nonché per identificare le parti dello stesso tipo.

Sagoma

Sagoma di un elemento.

Per selezionare una sagoma dal catalogo sagome, cliccare sul pulsante ... accanto alla casella Sagoma.

Per visualizzare la sagoma degli elementi in report e tabelle dei disegni, utilizzare l'attributo template PROFILE.

Materiale

Materiale dell'elemento.

Finitura

Tipo di finitura.

La finitura è definibile dall'utente. Descrive il trattamento superficiale della parte, ad esempio con vernice anti-corrosiva, zincatura a caldo, rivestimento antincendio e così via.

Classe

Utilizzare questa opzione per raggruppare gli elementi.

Ad esempio, è possibile visualizzare le parti di tipi diversi in colori differenti.

Serie di marcatura (disponibile per gli elementi)

Marcatura parte

Prefisso parte e numero partenza del numero posizione della parte.

Marcatura assemblaggio

Prefisso assemblaggio e numero partenza per numero posizione dell'assemblaggio.

Posizione

Sul piano

La posizione dell'elemento sul piano di lavoro, in relazione alla linea di riferimento dell'elemento.

Rotazione

Rotazione dell'elemento intorno al proprio asse sul piano di lavoro.

Alla profondità

Profondità dell'elemento. La posizione è sempre perpendicolare al piano di lavoro.

Offset finale

Dx

Sposta l'elemento lungo la relativa linea di riferimento.

Dy

Sposta l'elemento perpendicolarmente alla relativa linea di riferimento.

Dz

Spostare l'elemento nella direzione z del piano di lavoro.

Unità di getto (disponibile per gli elementi in calcestruzzo)

Marcatura unità di getto

Prefisso parte e numero partenza del numero posizione della parte.

Unità di getto

Indica se l'elemento è prefabbricato o gettato in opera.

Fase getto

Fase getto delle parti gettate in opera. Utilizzare per separare gli oggetti getto l'uno dall'altro.

Copriferro per set di barre d'armatura (disponibile per gli elementi in calcestruzzo)

Sistema di coordinate

Scegliere se lo spessore copriferro in calcestruzzo dei set di barre d'armatura nella parte è definito nel sistema di coordinate globale o nel sistema di coordinate locale della parte.

I valori dello spessore copriferro globali e locali di default sono definiti nella finestra di dialogo Opzioni.

Se si seleziona l'opzione vuota, Tekla Structures utilizzerà i valori globali.

Superiore, Inferiore, Lati, Anteriore, Posteriore, Inizio, Fine

Per sovrascrivere i valori globali o locali di default dalla finestra di dialogo Opzioni, definire lo spessore copriferro su ciascuna faccia della parte richiesta.

Altro

UDA

Cliccare sul pulsante Attributi Utente per aprire gli attributi utente (UDA) della parte. Gli UDA forniscono informazioni aggiuntive sulla parte.

È stato utile?
Precedente
Successivo