Creazione di una polybeam in calcestruzzo

Tekla Structures
2024
Tekla Structures

Creazione di una polybeam in calcestruzzo

Una polybeam può contenere segmenti diritti e curvi.

  1. Nella scheda Calcestruzzo cliccare su Trave > Polybeam.
  2. Selezionare i punti sui quali passare la trave.
  3. Cliccare sul pulsante centrale del mouse.

    Tekla Structures crea la trave tra i punti selezionati, utilizzando le proprietà Trave in calcestruzzo nel pannello proprietà. Non è possibile creare una polybeam chiusa.

  4. Per creare segmenti curvi, smussare gli spigoli della polybeam.

    Ad esempio:

Modifica delle proprietà della polybeam in calcestruzzo

  1. Se il pannello proprietà non è aperto, cliccare due volte sulla polybeam per aprire le proprietà Trave in calcestruzzo.
  2. Modificare le proprietà, se necessario.
  3. Cliccare su Modifica.

Proprietà trave in calcestruzzo

Utilizzare le proprietà Trave in calcestruzzo nel pannello proprietà per visualizzare e modificare le proprietà di una polybeam o di una trave in calcestruzzo. Per aprire le proprietà, cliccare due volte sulla polybeam. L'estensione del nome di un file delle proprietà trave in calcestruzzo è *.cbm.

Se il layout del pannello proprietà è stato personalizzato, l'elenco delle proprietà può essere diverso.

Impostazione

Descrizione

Generale

Nome

Nome di una trave definibile dall'utente.

Il nome può contenere un massimo di 61 caratteri.

Tekla Structures utilizza i nomi delle parti nei report e in Gestione documenti, nonché per identificare le parti dello stesso tipo.

Profilo

Profilo della trave.

Materiale

Materiale della trave.

Finitura

Tipo di finitura.

La finitura è definibile dall'utente. Descrive il trattamento applicato alla superficie della parte.

Classe

Utilizzare per raggruppare le travi.

Ad esempio, è possibile visualizzare le parti di tipi diversi in colori differenti.

Posizione

Sul piano

La posizione della trave sul piano di lavoro, in relazione alla linea di riferimento della trave.

Rotazione

Rotazione della trave intorno al proprio asse sul piano di lavoro.

Alla profondità

Profondità posizione della trave. La posizione è sempre perpendicolare al piano di lavoro.

Offset finale

Dx

Modificare la lunghezza della trave spostando il punto finale della trave lungo la linea di riferimento della trave.

Dy

Spostare l'estremità della trave perpendicolare alla linea di riferimento della trave.

Dz

Spostare l'estremità della trave nella direzione z del piano di lavoro.

Trave curva

Piano

Piano della curvatura.

Raggio

Raggio della trave curva.

Numero di segmenti

Il numero di segmenti utilizzati da Tekla Structures per disegnare la trave curva.

Unità di getto

Marcatura unità di getto

Prefisso parte e numero partenza del numero posizione della parte.

Unità di getto

Indica se la colonna è prefabbricata o gettata in opera.

Fase getto

Fase getto delle parti gettate in opera. Utilizzare per separare gli oggetti getto l'uno dall'altro.

Deformazione

Torsione

Utilizzare questa opzione per deformare le travi utilizzando gli angoli di deformazione.

Controfreccia

Utilizzare questa opzione per pre-applicare la controfreccia alle travi.

Accorciare

Utilizzare questa opzione per accorciare le travi nel modello. La lunghezza reale della trave diminuisce nel disegno.

Copriferro per set di barre d'armatura

Sistema di coordinate

Scegliere se lo spessore copriferro in calcestruzzo dei set di barre d'armatura nella parte è definito nel sistema di coordinate globale o nel sistema di coordinate locale della parte.

I valori dello spessore copriferro globali e locali di default sono definiti nella finestra di dialogo Opzioni.

Se si seleziona l'opzione vuota, Tekla Structures utilizzerà i valori globali.

Superiore, Inferiore, Lati, Anteriore, Posteriore, Inizio, Fine

Per sovrascrivere i valori globali o locali di default dalla finestra di dialogo Opzioni, definire lo spessore copriferro su ciascuna faccia della parte richiesta.

Esportazione IFC

Entità IFC

Per l'esportazione IFC, selezionare il tipo e il sottotipo di entità IFC della parte. I sottotipi disponibili dipendono dall'entità IFC selezionata.

È possibile selezionare il sottotipo IFC4 tra le opzioni predefinite oppure è possibile selezionare USERDEFINED, quindi immettere un testo in Tipo definito dall'utente (IFC4).

Sottotipo (IFC4)

Tipo definito dall'utente (IFC4)

Altro

UDA

Cliccare sul pulsante Attributi Utente per aprire gli attributi utente (UDA) della parte. Gli UDA forniscono informazioni aggiuntive sulla parte.

È stato utile?
Precedente
Successivo