Tekla Model Sharing e multi-user per gli amministratori

Tekla Structures
2021
Tekla Structures

Tekla Model Sharing e multi-user per gli amministratori

È possibile consultare una tabella delle differenze tra Tekla Model Sharing e i modelli multi-user qui.

Tekla Model Sharing

Tekla Model Sharing consente la modellazione collaborativa globale efficiente all'interno di un modello Tekla Structures condiviso. Tekla Model Sharing dà agli utenti la libertà di lavorare con lo stesso modello nello stesso momento in posizioni e fusi orari diversi.

In Tekla Model Sharing ciascun utente ha una versione locale del modello sul proprio computer oppure su un'unità di rete e i dati del modello vengono condivisi e sincronizzati su Internet utilizzando un servizio di condivisione cloud Microsoft Azure. Quando un modello viene condiviso, è connesso al servizio di condivisione basato su cloud. È possibile controllare lo stato del servizio in qualsiasi momento.

Nota:

Gli utenti dello stesso modello condiviso devono disporre della stessa versione di Tekla Structures e preferibilmente utilizzare lo stesso service pack più recente.

Quando un utente inizia a condividere un modello, all'organizzazione a cui appartiene l'utente viene assegnata la proprietà del modello. In Tekla Model Sharing un'organizzazione possiede sempre tutti i modelli condivisi dagli utenti nell'organizzazione. Un modello condiviso appartiene sempre a una sola organizzazione. È possibile gestire e visualizzare tutti i modelli condivisi di proprietà dell'organizzazione con Management Console for Tekla Model Sharing basata sul Web. Per eseguire l'accesso, è necessario disporre di diritti di amministratore di Trimble Identity.

Tekla Model Sharing richiede una licenza Tekla Model Sharing valida e un Trimble Identity che faccia parte di un'organizzazione valida. In base delle informazioni su Trimble Identity, è possibile assegnare e gestire le licenze di Tekla Model Sharing nello strumento Tekla Online Admin Tool basato sul Web. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione di Trimble Identity e delle licenze di Tekla Model Sharing.

Lo stato del servizio di condivisione su cloud di Tekla Model Sharing è disponibile al pubblico in Tekla Model Sharing Status. In questo il sito Web è inoltre possibile trovare le informazioni su eventuali interruzioni del servizio.

Per ulteriori informazioni sulla modalità di funzionamento di Tekla Model Sharing, vedere

Nota:

Tekla Model Sharing richiede un modello single-user. Un modello non può essere contemporaneamente condiviso e utilizzato in modalità multi-user. Se si desidera iniziare a utilizzare la modalità multi-user per condividere il modello anziché Tekla Model Sharing, è necessario prima escludere la versione locale del modello dal servizio di condivisione e poi convertirlo in un modello multi-user.

Il modello escluso non ha connessione con il modello condiviso originale nel servizio di condivisione. Ciò significa che se si esclude la versione locale del modello dal servizio di condivisione e si inizia a utilizzare il modello in modalità multi-user, non è possibile successivamente unire il modello condiviso originale e il modello multi-user.

Modelli multi-user

È possibile lavorare sui modelli di Tekla Structures in modalità single-user o multi-user. In modalità multi-user diversi utenti possono accedere contemporaneamente allo stesso modello. Diversi utenti possono lavorare sullo stesso progetto ed essere informati sull'avanzamento degli altri utenti, pertanto la copia e l'unione dei modelli non sono necessarie.

Il modello multi-user è costituito da un unico modello principale che può trovarsi in qualsiasi punto della rete. Ciascun utente può accedere a questo modello e aprire la propria vista locale del modello su un computer client. Tale vista locale è denominata modello di lavoro. Tutte le modifiche apportate da un utente al modello di lavoro sono locali e non visibili agli altri utenti finché il modello di lavoro non viene salvato nel modello principale.

Il modello multi-user è bloccato durante l'apertura, il salvataggio e la marcatura. Quando uno degli utenti esegue una qualsiasi di queste operazioni, gli altri utenti non possono eseguire contemporaneamente queste operazioni. Per ulteriori informazioni, vedere Come funziona la modalità multi-user.

Nota:

Tutti gli utenti del modello multi-user devono utilizzare le stesse impostazioni e la stessa versione e service pack di Tekla Structures.

Il server multi-user di Tekla Structures funziona come servizio che viene avviato automaticamente all'avvio del computer. Non è necessario effettuare l'accesso al servizio. Si consiglia di utilizzare la versione del server multi-user più recente disponibile indipendentemente dalla versione di Tekla Structures in uso. Per utilizzare il server multi-user, è necessario che l'azienda disponga di più licenze di Tekla Structures.

Impostazione dei diritti di accesso in un modello multi-user

È possibile proteggere gli attributi utente utilizzando i privilegi. È inoltre possibile evitare che il modello e i disegni vengano modificati in modo accidentale utilizzando l'attributo utente (UDA) Bloccato. È possibile utilizzare l'attributo utente per le parti (separatamente per travi, colonne e così via), bulloni, saldature, tipi di disegni specifici, proprietà di progetto e proprietà fase.

Utilizzando insieme l'attributo utente Bloccato e i privilegi, è possibile impedire ad alcuni utenti o organizzazioni di modificare il modello. Per ulteriori informazioni sui diritti di accesso, vedere Diritti di accesso in modalità multi-user.

L'attributo utente Bloccato include tre valori: , No e Organizzazione. Impostando l'attributo su , l'oggetto viene bloccato e non è possibile modificarne le proprietà. È possibile modificare solo gli attributi utente dell'oggetto che non influiscono sulla marcatura. Se si tenta di modificare un oggetto bloccato, in Tekla Structures viene visualizzato il seguente messaggio di avviso:

There are locked objects, see report. The operation could not be performed.

Per aggiungere l'attributo di blocco all'interfaccia utente, è necessario aggiungere la seguente riga nella sezione dell'oggetto nel file objects.inp:

 attribute("OBJECT_LOCKED", attribute("OBJECT_LOCKED",
"Locked:", option,"%s", none, none, "0.0", "0.0")
{
value("No", 1)
value("Yes", 0) 
value("Organization", 0)
}  
			 
Was this helpful?
Previous
Next