Clonazione delle selezioni nei disegni

Tekla Structures
2021
Tekla Structures

Clonazione delle selezioni nei disegni

Il comando Clona selezione consente di clonare gli oggetti di annotazione e le rappresentazioni degli oggetti di disegno precedentemente creati tra gli assemblaggi o le unità di getto con lo stesso tipo e forma simile nei disegni di progetto/montaggio.

Quando si modificano i disegni di progetto/montaggio, spesso è necessario aggiungere annotazioni, quotature e stili per costruire oggetti come attività ripetitive. La nuova funzione Clona selezione clona gli oggetti di annotazione esistenti, le rappresentazioni oggetti dei disegni e gli stili dagli oggetti di origine selezionati agli oggetti di destinazione selezionati nei disegni di progetto/montaggio. Con questa funzione, è possibile ridurre notevolmente la ripetizione manuale.

È possibile clonare gli oggetti di annotazione e le rappresentazioni oggetti del disegno in una vista disegno o tra le varie viste disegno.

Clona selezione rileva i seguenti tipi di contenuti del disegno:

  • Oggetti di annotazione associativi e indipendenti: quote, marche, testi, simboli, file di testo e file DWG/DXF

  • Oggetti di traccia, quali cerchi, i rettangoli e poligoni

  • Rappresentazioni e stili degli oggetti: colori linea, tipi di linea, retinature

Regolazione delle impostazioni di clonazione

Prima di eseguire la clonazione, è possibile definire la modalità di clonazione e gli elementi da clonare in Impostazioni di clonazione. È inoltre possibile eseguire la clonazione utilizzando le impostazioni di default.

  1. Nella scheda Disegno cliccare su Clona selezione > Impostazioni di clonazione.
  2. Definire le impostazioni di clonazione:

    Unisci

    Sovrascrive tutte le proprietà oggetti di costruzione e oggetti di annotazione nella destinazione di clonazione, clonando il contenuto corrispondente dalla sorgente di clonazione.

    Questa è la modalità di default.

    Mantieni tutto

    Mantiene le proprietà oggetti di costruzione e oggetti di annotazione esistenti nella destinazione di clonazione e clona solo quelli mancanti dalla sorgente di clonazione.

    Ignora tutto

    Ignora tutte le proprietà oggetti di costruzione e oggetti annotazione presenti nella destinazione di clonazione e clona tutto il contenuto selezionato dalla sorgente di clonazione.

    Clona proprietà e aspetto dell'oggetto strutturale

    Clona le proprietà dell'oggetto di disegno come colori e tipi di linee, stili di retinatura e altre proprietà di rappresentazione nelle proprietà dell'oggetto di disegno per parti, armature, bulloni e saldature.

    Posiziona le marche e le note associative in base alle impostazioni di protezione

    Esegue automaticamente il comando Disponi oggetti del disegno vicino alla posizione corrente per tutti gli oggetti note associative ad eccezione delle marche di livello, delle marche di saldatura, delle quote e degli oggetti note associative.

    Questa opzione posiziona gli oggetti di annotazione nella destinazione di clonazione in modo che non si sovrappongano ad altri oggetti. Gli oggetti che si trovano in una posizione libera non vengono spostati, mentre quelli sovrapposti vengono avvicinati il più possibile alla posizione corrente.

  3. Cliccare su OK.

Clonazione delle annotazioni selezionate e delle proprietà oggetto

Prima di eseguire la clonazione, modificare l'oggetto sorgente in modo che contenga le quote e le annotazioni desiderate e regolare le proprietà dell'oggetto sorgente.

Quando si clonano le quote, ricordarsi di impostare le regole di associatività delle quote prima della clonazione per evitare situazioni in cui non è chiaro a quale oggetto è associato un punto di quota. Per ulteriori informazioni, vedere Visualizzazione e modifica dell'associatività dei punti di quota.

  1. In un disegno di progetto/montaggio aperto cliccare su Clona selezione nella scheda Disegno.
  2. Selezionare gli oggetti di origine di clonazione cliccando sugli oggetti o utilizzando la selezione area.

    È inoltre possibile selezionare gli oggetti prima dei attivare il comando Clona selezione.

    È inoltre possibile selezionare gli oggetti utilizzando Gestione contenuto disegno e i filtri di selezione.

    È possibile deselezionare gli oggetti tenendo premuto Ctrl e cliccando sull'oggetto selezionato.

  3. Cliccare con il pulsante centrale del mouse per completare la selezione.
  4. Selezionare gli oggetti di destinazione di clonazione cliccando sugli oggetti o utilizzando la selezione area.
  5. Premere Esc per interrompere la clonazione.
    Suggerimento: È inoltre possibile eseguire la clonazione dall'origine selezionata per ultima. A tale scopo, cliccare su Clona dall'ultima origine selezionata nella scheda Disegno.

    In basso a sinistra è riportata una fondazione dettagliata e a destra una fondazione simile che sarà la destinazione della clonazione:

    Di seguito, la fondazione dettagliate a sinistra è stata utilizzata come origine per la destinazione a destra. I dettagli sono stati clonati nella destinazione.

Nota:

La clonazione delle annotazioni su più assemblaggi o unità di getto offre i migliori risultati solo quando le annotazioni e le quote sono associate a singoli assemblaggi o unità di getto nella selezione della sorgente.

Quando la selezione dell'origine contiene annotazioni e quote associate a più assemblaggi, Clona selezione offrirà risultati accurati solo se i gruppi corrispondenti di assemblaggi o unità di getto vengono selezionati nella destinazione uno alla volta e non tutti insieme.

Limitazioni

  • Alcuni oggetti di disegno non possono essere utilizzati come oggetti di origine, come linee griglia, simboli della vista sezione, nomi delle viste di disegno, parti adiacenti e armature adiacenti. Questi tipi di oggetti non saranno evidenziati durante/dopo l'area o la singola selezione. I messaggi sulla barra di stato indicano se un oggetto non può essere selezionato.

  • Clona selezione non può essere utilizzato con le entità gettate.

  • Per ottenere risultati di clonazione accurati, tutte le quote devono essere associate ai punti di intersezione delle linee griglia o alle intersezioni degli oggetti di costruzione e delle linee griglia.

    Punto di quota associato all'intersezione di due linee griglia perpendicolari:

    Tutti i punti di quota che si trovano in posizione arbitraria lungo le linee griglia nella selezione della sorgente saranno clonati in coordinate errate nella destinazione.

    Punto di quota associato all'intersezione del lato parte e della linea griglia:

  • Clona selezione non può essere utilizzato per la clonazione delle quote radiali o curve.

  • La clonazione di annotazioni agli oggetti specchiati creati con il comando Specchia nel modello non offre risultati precisi.

  • Le modalità di clonazione non influiscono sulla clonazione degli oggetti di annotazione indipendenti o degli oggetti di traccia. I tipi di oggetti elencati verranno copiati nella destinazione tutte le volte che Clona selezionati viene applicato agli oggetti di destinazione.

  • Le quote non vengono clonate se le direzioni di osservazione delle viste disegno di origine e di destinazione non corrispondono. In questo caso, sulla barra di stato viene visualizzato un messaggio.

Was this helpful?
Previous
Next