Aggiunta dell'Aiuto Istruttore per applicazioni e componenti

Tekla Structures
2021
Tekla Structures

Aggiunta dell'Aiuto Istruttore per applicazioni e componenti

È possibile creare facilmente l'Aiuto del pannello laterale per gli strumenti nel catalogo Applicazioni e componenti.

Nel catalogo Applicazioni e componenti, Istruttore nostra il contenuto già selezionato, pertanto le informazioni sono particolarmente utili per consigliare agli utenti di scegliere tra componenti diversi o fornire istruzioni prima di eseguire uno strumento. Per ottimizzare l'utilizzo di questa funzione, gli utenti devono disporre i relativi pannelli laterali in modo che entrambi i pannelli siano visibili.

  1. Selezionare lo strumento per il quale aggiungere l'Aiuto nel catalogo Applicazioni e componenti.
  2. Cliccare sul pulsante Aggiungi file dell'Aiuto nel pannello Istruttore.

    Viene visualizzata una finestra di dialogo per creare i file necessari in base alle selezioni.

  3. Cliccare su Successivo e selezionare le lingue utilizzate come lingue dell'interfaccia utente nell'organizzazione. Deve essere presente un file dei contenuti per ogni lingua anche se non si traduce il contenuto.
  4. Cliccare su Successivo e selezionare la cartella in cui salvare i file generati.
    I file possono essere memorizzati nella cartella modello, progetto, azienda o sistema. Viene seguito l'ordine di ricerca delle cartelle standard.
  5. Cliccare su Crea.

    Tekla Structures crea un file XML che definisce un link tra lo strumento nel catalogo Applicazioni e componenti e un file HTML per il contenuto dell'Aiuto.

    I file HTML sono memorizzati in una struttura di cartelle che separa i file in cartelle specifiche della lingua. Il file XML e la cartella principale per il contenuto sono denominati in base all'identificatore dello strumento che si sta documentando. È possibile copiare i file tra le posizioni di memorizzazione consentite, ma non rinominare i file o le cartelle o modificare la struttura delle cartelle.

  6. Modificare i file di contenuto HTML nello strumento preferito, ad esempio un editor di testo, oppure sostituire il file con il proprio file HTML con lo stesso nome.
    Se non si dispone di alcuna esperienza di modifica HTML, sono disponibili diversi validi tutorial su Internet per imparare velocemente i pochi concetti di base che è necessario conoscere. È possibile creare file HTML personalizzati salvando come HTML da strumenti familiari, come Microsoft Word o Google Docs. I file risultanti non avranno esattamente lo stesso aspetto del documento originale.
Was this helpful?
Previous
Next