Flusso dell'analisi strutturale in Tekla Structures

Tekla Structures
2021
Tekla Structures

Flusso dell'analisi strutturale in Tekla Structures

Di seguito è riportato un esempio dei passaggi da seguire per l'analisi strutturale utilizzando Tekla Structures e un'applicazione di analisi. A seconda del progetto e dell'applicazione di analisi utilizzata, alcuni passaggi potrebbero non essere necessari, altri potrebbero essere ripetuti o eseguiti in un ordine diverso.

Prima di iniziare, creare la distribuzione di carico tra le parti principali da analizzare. Non è necessario creare dettagli oppure connessioni in questa fase. Se si possiede un modello dettagliato, o più parti nel modello fisico da analizzare, si possono escludere queste parti dall'analisi.

  1. Impostare il codice di modellazione carichi.

  2. Creare gruppi di carico.

  3. Creare carichi.

  4. Creare i filtri per selezionare e aggiungere gli oggetti nel modello di analisi e per definire i controventi e le parti di analisi secondarie.

  5. Se non si desidera creare un modello di analisi di interi modelli fisici e di carico, definire gli oggetti da includere in un modello di analisi.

    Si consiglia di includere prima solo le colonne nel modello di analisi per assicurarsi che le colonne siano allineate.

  6. Creare un nuovo modello di analisi delle parti e dei carichi selezionati utilizzando i filtri creati.

  7. Verificare il modello di analisi e le parti di analisi in una vista del modello Tekla Structures e apportare le modifiche, se necessario.

  8. Aggiungere le travi principali e altri oggetti necessari allo stesso modello di analisi.
  9. Se necessario, modificare il modello di analisi o le parti di analisi o le relative proprietà. Ad esempio, è possibile:

  10. Se necessario, creare modelli alternativi o di sub-analisi.

  11. Creare combinazioni di carico.

  12. Esportare il modello di analisi nell'applicazione di analisi ed eseguire l'analisi.

  13. Se necessario, aggiungere carichi speciali e altre impostazioni richieste nell'applicazione di analisi.

  14. Se necessario, utilizzare l'applicazione di analisi per sottoporre a post-elaborazione il modello di calcolo o i risultati dell'analisi. Ad esempio, è possibile modificare i profili delle parti.

    Dopo avere apportato le modifiche, eseguire nuovamente l'analisi.

  15. Importare i risultati di analisi in Tekla Structures, esaminarli e utilizzarli, ad esempio, nel progetto della connessione.

  16. Se i risultati di analisi hanno richiesto modifiche al modello nell'applicazione di analisi, importare le modifiche in Tekla Structures.

Was this helpful?
Precedente
Successivo