Definizione dei tipi di linea personalizzati in TeklaStructures.lin

Tekla Structures
2020
Tekla Structures

Definizione dei tipi di linea personalizzati in TeklaStructures.lin

È possibile definire tipi di linea personalizzati e utilizzarli ovunque sono disponibili le relative impostazioni. I tipi di linea personalizzati sono gestiti allo stesso modo degli altri tipi di linea I tipi di linea personalizzati sono definiti nel file TeklaStuctures.lin in ..\ProgramData\Trimble\Tekla Structures\<version>\environments\common\inp. Di default, i tipi di linea più utilizzati sono disponibili nel file.

  1. Aprire il file TeklaStuctures.lin.
  2. Iniziare ogni linea con la lettera A per indicare l'inizio del motivo del tipo di linea.

    È possibile utilizzare tre oggetti diversi: trattini, punti e spazi per formare una linea.

  3. Definire la lunghezza di un trattino (-) con numeri positivi.
  4. Definire la lunghezza di uno spazio ( ) con numeri negativi.
  5. Definire i punti (.) con il numero zero (0).

    Le serie devono iniziare con un trattino e generalmente terminare con uno spazio, anche se lo spazio alla fine non è obbligatorio.

  6. Dopo aver definito la serie del tipo di linea, premere Invio.

Il file TeklaStructures.lin.id contiene i nomi dei tipi di linea visibili nell'interfaccia utente e gli ID univoci assegnati per ogni tipo di linea. Il valore dell'ID deve essere maggiore di 10, ad esempio:

CENTER, 1000

BORDER, 1002

DASHDOT, 1003

È possibile utilizzare TeklaStructures.lin anche nella mappatura di tipi di linea esportati.

Nota:

Se si aggiungono nuovi tipi di linea personalizzati, è necessario aggiungere le bitmap corrispondenti nella cartella ..\ProgramData\Trimble\Tekla Structures\<version>\bitmaps e ridenominarle dr_line_type_*.bmp, ad esempio dr_line_type_CENTER.bmp.

Esempio 1

La definizione del tipo di linea per DASHDOT èA, 12.7, -6.35, 0, -6.35

La stringa indica che lo schema inizia con un trattino lungo 12.7 unità, quindi segue uno spazio lungo 6.35 unità, quindi un punto e infine di nuovo uno spazio lungo 6.35 unità. A questo punto viene nuovamente disegnato il primo trattino.

Esempio 2

Di seguito è riportato un esempio che contiene le definizioni per le linee tratteggiate:

*DOT,Dot . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

A, 0, -1.5875

*DOT2,Dot (.5x) ........................................

A, 0, -0.79375

*DOTX2,Dot (2x) . . . . . . . . . . . . . .

A, 0, -3.175

Tipi di linea stampati

La stampa cercherà i file dei tipi di linea nella cartella del modello e nelle posizioni specificate dalle opzioni avanzate XS_PROJECT, XS_FIRM, XS_SYSTEM e XS_INP in questo ordine.

Was this helpful?
Precedente
Successivo