Miglioramenti in Tekla Model Sharing

Tekla Structures
2019
Tekla Structures

Miglioramenti in Tekla Model Sharing

Tekla Structures 2019 introduce diversi miglioramenti a Tekla Model Sharing.

Controllo versione dei disegni

Nei modelli Tekla Model Sharing è ora possibile elencare le diverse versioni di un disegno in situazioni di conflitto e visualizzare le istantanee del disegno. È ora possibile controllare meglio le modifiche non intenzionali apportate ai disegni e ripristinare la versione con il contenuto corretto.

Quando gli utenti modificano lo stesso disegno nella propria versione locale del modello e un utente esegue la scrittura, in Lista modifiche viene visualizzato un conflitto nella versione locale di altri utenti del modello durante la lettura.

Per aprire la finestra di dialogo Versioni disegno e un'istantanea del disegno, selezionare il disegno modificato in Lista modifiche , cliccare con il pulsante destro del mouse e selezionare Apri versioni.

Nella finestra di dialogo Versioni disegno è possibile selezionare una versione di disegno, cliccare con il pulsante destro del mouse e aprire la versione selezionata. È possibile salvare la versione del disegno ed eseguire la scrittura per renderla la versione corrente per tutti gli utenti.

Verifica delle impostazioni internazionali

Quando si partecipa a un modello condiviso, Tekla Model Sharing adesso controlla se le impostazioni internazionali correnti di Windows sono compatibili con le impostazioni internazionali del sistema utilizzate quando il modello è stato condiviso. Se le impostazioni internazionali del sistema correnti non sono compatibili, Tekla Structures richiede di modificare le impostazioni internazionali del sistema. Ciò è utile specialmente per i nuovi utenti di Tekla Model Sharing , in quanto lo sforzo e il tempo per aderire a un modello condiviso è ridotto al minimo.

La verifica consente di evitare problemi quando i team distribuiti utilizzano il modello. Tekla Structures può funzionare in modo errato quando un modello condiviso viene aperto con impostazioni internazionali del sistema non compatibili con quelle utilizzate quando si inizia a condividere il modello.

Impostazioni del dispositivo di stampa (file plotdev. bin) condivise

Il file plotdev.bin viene adesso condiviso quando si trova nella cartella del modello. In questo modo, tutti i membri del team possono generare stampe con le stesse impostazioni gestite da un unico utente.

Il file plotdev.bin contiene le definizioni dei dispositivi di stampa create in Catalogo stampanti (stampa precedente) e che possono essere utilizzate per la stampa in PDF, per la stampa su un file o su stampanti diverse e per la stampa in formati diversi.

Per ulteriori informazioni generali sulla stampa dei disegni, vedere Stampa disegni.

Miglioramento delle prestazioni delle operazioni di condivisione con gli oggetti del modello di riferimento

Le informazioni sugli oggetti del modello di riferimento durante la lettura e la scrittura sono state ottimizzate per essere più veloci di prima. In questo modo, le operazioni di lettura e scrittura vengono accelerate specialmente quando sono presenti molti oggetti del modello di riferimento nel modello condiviso.

In Lista modifiche i nomi dei nuovi oggetti del modello di riferimento non vengono più visualizzati.

Migliore gestione dei profili parametrici

I profili parametrici ( .clb ) sono adesso visualizzati correttamente nei modelli condivisi.

In precedenza, le parti con profili parametrici venivano visualizzate come bastoncini e venivano visualizzate correttamente solo dopo il riavvio di Tekla Structures. In alcuni casi, gli utenti potevano anche importare manualmente i profili parametrici, con conseguenti problemi.

Gestione migliorata delle modifiche in conflitto

Le modifiche in conflitto di tagli tra parti, bulloni d'officina, parti aggiunte, smussi dei bordi, saldature di cantiere, saldature d'officina, saldature poligonali e sotto-assemblaggi vengono adesso rimosse durante la lettura.

Ad esempio, un utente elimina un taglio tra parti ed esegue la scrittura. Un altro utente ha modificato lo stesso taglio, ma deve essere letto prima di condividere la modifica. Il risultato della lettura è ora che la parte mantiene la marcatura corretta e viene eliminato il taglio tra parti.

Stato del disegno visualizzato correttamente

Il flag di stato del disegno in Gestione documenti viene adesso visualizzato correttamente in una situazione in cui due utenti eseguono la marcatura a livello locale. Al termine della marcatura, un utente esegue la scrittura. L'altro utente modifica ancora una parte ed esegue la lettura. La marcatura nel modello locale dell'altro utente viene sovrascritta. In precedenza, lo stato del disegno veniva visualizzato come non aggiornato dall'altro utente, anche se il disegno era effettivamente aggiornato. Adesso questo flag di stato viene cancellato e lo stato del disegno viene visualizzato correttamente come previsto.

Maggiore scalabilità con il servizio di condivisione di nuova generazione

Tekla Structures 2019 la prima versione che utilizza il servizio di condivisione di nuova generazione (v.2.0) che fornisce un solido percorso di sviluppo per l'uso esteso della condivisione modelli.

Con il servizio di condivisione appena rilasciato, l'architettura del servizio è stata aggiornata. Tutti i classici servizi Azure sono stati sostituiti con servizi Azure più attuali. Le versioni precedenti di Tekla Structures utilizzano il servizio di condivisione classico che fa uso dei servizi Azure classici.

Connettività semplificata per il servizio di condivisione

Con il nuovo servizio di condivisione, le impostazioni di rete richieste adesso sono più semplici.

Da Tekla Structures 2019 in avanti, solo la porta TCP 443 in uscita (HTTPS di default) deve essere aperta in uscita. In genere, questa è aperta di default.

Con le versioni precedenti di Tekla Structures , per ottenere le migliori prestazioni, è ancora necessario configurare le porte TCP 9350 - 9354 aperte in uscita, come raccomandato da Microsoft.


Was this helpful?
Precedente
Successivo